Indietro

ACITREZZA: I FARAGLIONI DI FRONTE ALLA CASA DEL NESPOLO

Destinazioni - Share

Faraglioni

“Soltanto il mare gli brontolava la solita storia lì sotto, in mezzo ai faraglioni perché il mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo stanno ad ascoltare, di qua e di là dove nasce e muore il sole, anzi ad Aci Trezza ha un modo tutto suo di brontolare, e si riconosce subito al gorgogliare che fa tra quegli scogli nei quali si rompe, e par la voce di un amico.”

 

Poche correnti artistiche hanno avuto l’ardore di scattare una fotografia alla società in cui erano immerse, con un rigore storico e vero, fermandone tempo e spazio e catapultando anche noi del pubblico lì, a lato del protagonista, senza interferire con le loro vite.

Se c’è un autore che più di tutti è stato in grado di sposare l’essenza del Verismo, quello è stato Giovanni Verga, le cui parole hanno aperto questo articolo dedicato alla Sicilia, alla casa del Nespolo e ai faraglioni di Acitrezza.

 

Verga è un siciliano verace, vissuto nel pieno del XIX secolo, che racconta la famiglia, i minatori, gli uomini che si fanno da sé e tutte le piaghe sociali della sua società, ma che un po’ racconta di tutti noi esseri umani.

Lo fa senza giudicarli, senza la forma di un'inchiesta, quasi fosse un reporter, ma lasciando al lettore il compito di porsi delle domande una volta arrivati ad ogni punto fermo.

Ed è per questo che in viaggio con Verga si può capire bene come fosse la sua terra duecento anni fa e come in realtà sotto alcuni aspetti, nonostante il progresso e il cambiamento, alcune cose non cambino e rimangano sempre la stesse.
O per citare il suo conterraneo del periodo del Decadentismo Tomasi Di Lampedusa di come a volte occorra “cambiare tutto per non cambiare niente”.


E infatti è ancora lì il meraviglioso mare di Acitrezza con i suoi faraglioni, già cantate da Omero come la Terra dei Ciclopi dell’Odissea, ed è ancora lì la casa del nespolo, ora adibita a museo.
Quel museo un tempo abitato da umili pescatori o come ci ha regalato Verga dai membri della famiglia capeggiata dal vecchio e saggio Padron 'Ntoni.

 

  • Cultura
  • Mare
  • Rurale