Indietro

IL CULTO DEI SURFISTI NELL’ISOLA DELLE CORRENTI

Destinazioni - Share

Isola delle Correnti

Nella parte più a Sud d’Italia, dove il mar Ionio s’incontra col mar Mediterraneo, a seconda delle maree si erge una lingua di pietra che collega la Sicilia con una splendida località, l’Isola delle Correnti.

Questo luogo selvaggio ed incontaminato si trova nei pressi di Portopalo di Capo Passaro, e il nostro consiglio, se si vuole visitare la zona, è quello di portare con sé delle scarpe adatte, in quanto sul lato Ionico la spiaggia è scogliosa.
Per visitare l’Isola delle Correnti, situata davanti la statua del Cristo Re, bisogna inevitabilmente bagnarsi, anche se il tragitto è facilmente praticabile in quanto la profondità massima è di circa 1,30 metri, ma ne vale davvero la pena!
L’isola non è ricca di vegetazione ed è rimasta disabitata, anche perché protetta da dei vincoli ambientali dal 1987: si trovano solo delle residenze militari abbandonate ed un suggestivo faro, tuttora in funzione.

La combinazione perfetta è dovuta all’incrociarsi delle correnti dei due mari: le onde spumose si formano e si infrangono nelle coste, facendone la meta preferita degli appassionati di surf e windsurf.
Questa potrebbe essere l’occasione giusta per cimentarsi, o almeno ammirare i surfisti più esperti, che hanno sempre un certo fascino.

Se vi trovate nei pressi dell’Isola, non potrete non immergervi nello splendido mare blu ed incontaminato di questo litorale, scoprirete fondali ricchi di flora e di fauna da poter ammirare coi vostri occhi!

  • Mare
  • Surf
  • Città
  • Natura